Arrestati 4 studenti dell'università di Jaffna

on .

Quattro studenti dell'Università di Jaffna sono stati trasferiti a Colombo dopo essere arrestati dal dipartimento TID (Terrorist Investigation Department - Dipartimento Investigazioni su Terrorismo) venerdì scorso.

Gli studenti arrestati sono:

Paralingam Tharshananth (Segretario del JUSU - Jaffna University Students Union)

Ganesamurthy Sudarsan  (Studente della facoltà di Medicina)

Kangasundaraswamy Janamehayanth (Presidente del Arts Union)

Sanmugam Solomon (Studente all'ultimo anno della facoltà di scienze)

Gli arresti hanno avuto luogo dopo che è stata depositata una denuncia contro questi studenti, da parte del gruppo pro-goverantivo paramilitare Sri TELO.  Dieci studenti, inclusi Tharshananth e Sudarsan, erano citati nella denuncia.

Nonostante non figurassero nella lista Janamejayanth e Solomon furono arrestati nelle loro case.

Il gruppo Sri TELO aveva aperto una sede dietro il campus dell'università di Jaffna e i membri del gruppo erano coinvolti nel raid militare all'interno del campus il 27 novembre. La polizia sostiene che una bomba incendiaria sia stata lanciata contro la sede del gruppo paramilatare, nonostante la presenza delle forze di sicurezza intorno al campus universitario.

Parlando riguardo il gruppo pro-goverantivo Sri TELO, una fonte a Jaffna riferisce a Tamil Guardian:

"L'apertura della sede dietro al campus universitario la settimana scorsa non è una coincidenza.
Hanno collaborato e tutt'ora collaborano con il governo nel loro progetto di sopprimere le insurrezioni del popolo tamil".

Nella foto sotto è evidenziato Tharshananth durante la manifestazione degli studenti di Jaffna.